Home | Dipartimenti | Dipartimento  Oncologico  |U.O.C. Gastroenterologia


Gastroenterologia

ultimo aggiornamento 02/09/2016
-
 

Direttore:

Dott. Riccardo BALLANTI

Mail:

riccardo.ballanti@aslroma1.it
 
Telefoni
 

Telefono:

+39 06 3306 2475

Fax:

+39 06 3306 2641
   
-
Sede  
Edificio:
A

Piano:

-
Posti Letto -
Degenza: 12
-
Equipe Medica -
  Emanuela AMADEI
Annalisa ARATARI
- Giuseppe BAZURO
- Marco BIANCHI
- Antonio CIACO
Angelo DEZI
- Virginia FESTA
Salvatore IAQUINTO
  Roberto LUCHETTI
- Alessandra MORETTI
Ruggero OREFICE
- Claudio PAPI
- Maurizio TARQUINI
-

ATTIVITA'

Le Malattie Digestive rappresentano la terza causa di mortalità e la seconda di morbilità nel nostro Paese.
La patologia digestiva,prevalentemente funzionale ,ma con importanti problemi di identità sintomatologica fra funzionale ed organica,richiede una serie di interventi gradualmente più complessi e costosi per la definizione di una diagnosi certa e l’impostazione di una corretta terapia.
La maggioranza dei tumori appartiene,inoltre, all’apparato digerente e la precocità della diagnosi e almeno in parte la terapia é compito delle strutture gastroenterologiche.
Affezioni acute e croniche di grande interesse sociale,come l’epatite acuta e cronica,l’alcolismo,la celiachia, le malattie infiammatorie intestinali,le turbe della nutrizione, sono di prevalente interesse gastroenterologico.
Per questo motivo le malattie digestive devono essere affrontate da gruppo di operatori dedicati a identificare le patologie complesse (epatiti croniche,cancro del fegato,cancro del pancreas, cancro dello stomaco,cancro del colon,colite ulcerosa,morbo di ecc).

La UOC. di Gastroenterologia  sono in grado di far fronte a tutte queste necessità con una attività mirata alla gestione del paziente sia per quanto riguarda la diagnosi sia per la terapia,utilizzando anche i dati più convincenti e significativi presenti nella letteratura di settore (Gastroenterologia basata sull'evidenza). Particolare attenzione viene posta :

  • sull'elaborazione di linee guida per il cancro del colon retto, utilizzando tecniche strumentali e di laboratorio più avanzate (biologia molocolare, citofluorimetria a flusso, chemioprofilassi delle lesioni polipoidi del colon);

  • sulla selezione dei pazienti dispeptici da sottoporre ad accertamenti diagnostici ( Sistema Esperto sulla Sindrome Dispeptica

Attività didattico/scientifica: Corsi di laurea breve di Fisioterapisti Università Cattolica Sacro Cuore.  Corsi residenziali di Gastroenterologia basata sull'evidenza, per specialisti gastroenterologi. 
 

REPARTO DI DEGENZA


Orario visitatori:
Tutti i giorni:  12.30-13.30 - 18.30- 19.30

Colloqui con i medici del reparto: 12.30 - 13.30 dal lunedì al venerdì
                   

C.P.S.E:

Sig.ra Manuela NATALE

Telefono +39 06 3306 2266 - 2416
Posti letto 12
Attività:
malattie dell'apparato digerente, malattie epatiche, gestione paziente emorragico, fisiopatologia digestiva
(Breath tests: urea, lattosio, aminopirina, trigliceride misto). 

DAY HOSPITAL

C.P.S.E: Sig.ra Patrizia LAPPA
Telefono +39 06 3306 2444
Attività:
screening neoplasie apparato digerente, vie biliari, epatiche, Gestione paziente i nutrizione artificiale domiciliare, Endoscopia operativa

AMBULATORIO di Endoscopia Digestiva

Responsabile Dott. Angelo DEZI
Equipe Medica:  Maurizio TARQUINI
 Virginia FESTA
 Roberto LUCHETTI
C.P.S.E: Sig.ra Patrizia LAPPA
Telefono +39 06 3306 2475
Modalità di prenotazione Prenotazione al reparto:dal Lunedì al sabato ore 8.00 - 14.00
altrimenti attraverso il ReCUP Regionale numero verde 80 33 33;
 
Attività:
Endoscopia diagnostica ed operativa, Arresto emorragie digestive, Prevenzione cancro dello stomaco e del colon, Polipectomie, Dilatazione dell'esofago e del colon, Diagnostica ed operativa sulle vie biliari.
Ulterori info su Ecoendoscopia Digestiva: Dott. Marco BIANCHI
Ulteriori info su Videocapsula: Dott. Roberto LUCHETTI

AMBULATORIO di Malattie Infiammatorie Intestinali

Responsabile Dott. Claudio PAPI
  Dott. Antonio CIACO
C.P.S.E: Sig.ra Patrizia LAPPA
Telefono 06 3306 2475
Modalità di prenotazione

PRIME VISITE. Per una prima visita, se si ha già una diagnosi di Malattia di Crohn o di Colite Ulcerosa, la richiesta dovrà essere inoltrata via Email all’indirizzo mici.sfn@gmail.com specificando nome, cognome, data di nascita, diagnosi e recapito telefonico dell’ utente. L’utente verrà eventualmente contattato per un colloquio telefonico preliminare e verrà dato l’appuntamento per la prima visita ambulatoriale.

 

VISITE DI CONTROLLO. L’attività ambulatoriale ordinaria si svolge nelle giornate di  Martedi, Giovedi e Venerdi. L’appuntamento per le visite di controllo può essere programmato telefonicamente o di persona presso la segreteria della UOC di Gastroenterologia. E’ necessaria l’ impegnativa del medico curante.

VISITE URGENTI. Per i pazienti già in carico presso questo ambulatorio è possibile, in caso di necessità, richiedere una visita urgente con due diverse modalità: 1) contatto telefonico diretto con i medici al numero 340 7908176 nei giorni di Lunedi, Mercoledi e Venerdi dalle ore 12.00 alle 13.30. 2) Prenotazione diretta alla Segreteria della Gastroenterologia con impegnativa del medico curante in cui sia riportata la seguente dizione: “visita gastroenterologica urgente per riacutizzazione di malattia infiammatoria intestinale”.  La visita ambulatoriale urgente viene garantita entro 7-10 giorni.

Attività:
 

Ambulatorio specialistico dedicato ai pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI: colite ulcerosa e malattia di Crohn). I pazienti con MICI che afferiscono all'ambulatorio hanno un percorso preferenziale verso le altre strutture dell'unita' operativa (endoscopia, day hospital, reparto di degenza) e verso altre UOC dell’ Ospedale (Chirurgia Generale, Radiologia ecc) qualora il comportamento della malattia lo richieda.

La gestione dei pazienti con MICI utilizza una cartella clinica elettronica specifica. Tutti i pazienti vengono visitati ad intervalli regolari dalla stessa equipe medica da un minimo di 1-2 visite l'anno a controlli personalizzati in rapporto alla necessità ed allo stato di malattia.

All' attività ambulatoriale assistenziale e' affiancata una vasta attività di ricerca clinica sulle MICI che prevede, tra l'altro,  la partecipazione attiva a sperimentazioni terapeutiche e studi osservazionali multicentrici su scala nazionale

AMBULATORIO di Fisiopatologia  Digestiva

Equipe Medica

Dott. Virginia FESTA

Equipe Medica

Dott. Antonio CIACO
C.P.S.E: Sig.ra Patrizia LAPPA
Telefono 06 3306 2245
  06 3306 2373
Modalità di prenotazione Prenotazione al reparto Lunedì-Sabato: 8.00 - 14.00
altrimenti attraverso il ReCUP Regionale numero verde 80 33 33;


I referti degli esami istologici si ritirano: dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 13.00 presso l'ambulatorio 1° piano pad. A
 

CELIACHIA ed altre malattie Rare Gastroenterologiche

C.P.S.E: Sig.ra Patrizia LAPPA
Telefono 06 3306 2245 - 2373 - 2475
Modalità di prenotazione Prenotazione al reparto Lunedì-Sabato: 8.00 - 14.00
Attività:
La celiachia rientra dal punto di vista normativo tra le “Malattie Rare”. Presso l’ UOC. di Gastroenterologia, individuato dalla Regione Lazio tra i Presidi accreditati per la gestione unitaria ed integrata di tale patologia (delibera Reg. n 20 del 7-1-2005 DM 18-5-2001 n. 260), è stato attivato un ambulatorio dedicato per facilitare l’accesso alle visite specialistiche, agli accertamenti ed alla certificazione. Contattando direttamente il Servizio di Endoscopia al n. 06-33062266 dalle 8:30 alle 13:30 è possibile accedere alla visita specialistica in tempi contenuti.
Nel nostro Paese, il Ministero della Sanità ha elaborato il Regolamento di Istituzione della Rete Nazionale delle Malattie Rare e di Esenzione dalla partecipazione al costo delle relative prestazioni sanitarie per circa 350 MR (DM 18 maggio 2001, n. 279, GU n. 160, del 12.07.2001 Suppl. Ord. n. 180/L).

 

AMBULATORIO di Ecografia Gastroenterologica, Diagnosi Precoce Trattamento Loco-Regionale ecoguidato dell' Epatocarcinoma

Responsabile:
E-M@il:
Dott.ssa Emanuela AMADEI
emanuela.amadei@aslroma1.it

Equipe Medica:

Ruggero OREFICE
 

Coordinatore Infermieristico:

 
Telefoni Sig.ra Patrizia LAPPA

Telefono:

+39 06 3306 3107
-

Modalità di prenotazione:

Prenotazione degli esami ecografici ordinari previa visita di tutti gli ambulatori presenti  c/o nostra Unità Operativa Complessa o direttamente al numero: 0633063107

 ATTIVITA'

 

 

 

 

 

 

L'attività' ambulatoriale ordinaria (ecografia addome superiore ed inferiore,ecografia delle anse intestinali,ecografia con mezzo di contrasto) si svolge nei giorni di lunedì  a venerdì,
dalle
ore 9.00 alle ore 14.00.

Ambulatorio specialistico dedicato ai pazienti gastroenterologici (colite ulcerosa, malattia di Crohn, patologia pancreatica e delle vie biliari, malattia celiaca, neoplasie intestinali, IBS, riscontro occasionale di lesioni focali organi addominali, follow-up per la diagnosi di metastasi epatiche, steatosi epatica ) ed in particolare a quelli ad alto rischio di sviluppo di epatocarcinoma (Cirrotici, HBV positivi, storia familiare di epatocarcinoma, epatite cronica HCV, Cirrosi alcolica, emocromatosi, Cirrosi biliare primitiva, steato-epatite non alcolica, epatite autoimmune, deficienza di alfa 1 antitripsina, pazienti in lista trapianto di fegato). La sorveglianza per epatocarcinoma viene eseguita con ecografia (Livello Evidenza II) ad intervallo di osservazione di 6 mesi, ridotti a 3 laddove si repertano lesioni nodulari di non certa diagnosi per epatocarcinoma. L’elevata incidenza di epatocarcinoma  richiede attenti programmi di screening e di gestione clinica. E’ dimostrato che la sopravvivenza dei pazienti aumenta in centri altamente specializzati: la diagnosi precoce e le modalità di terapia, anche locale, sono sottoposte a rapida evoluzione delle conoscenze ed a trasformazioni rapide degli algoritmi terapeutici e pertanto per rendere il percorso diagnostico terapeutico di alta specificità e qualità è a nostra disposizione un nuovo sistema :
il “Virtual Navigator”
che permette la visualizzazione e correlazione in tempo reale tra immagini ecografiche e le immagini standard di TAC, Risonanza Magnetica.

La combinazione della modalità ecografica con la modalità di riferimento di TAC, Risonanza Magnetica ha come risultato finale la fusione di dati d’entrambe le procedure con un miglioramento impressionante dell'esplorazione corrente, soprattutto nei pazienti che si esplorano con difficoltà (segmenti epatici posteriori, obesità, meteorismo).

Nel tempo reale dell’ecografia, l'operatore può visualizzare simultaneamente stesse aree in TAC, Risonanza Magnetica, effettuando una correlazione spaziale perfetta e precisa. E’ inoltre possibile la formazione di un’immagine di fusione.

 

 

Le attività diagnostiche e terapeutiche dell’epatocarcinoma sono attualmente una buona percentuale rispetto alle attività complessive dell’U.O.C di Gastroenterologia ma con il sistema “Virtual Navigator” si prevede un incremento delle possibilità diagnostiche e minor limiti nel trattamento.

All'attività' ambulatoriale assistenziale e' affiancata un'attività' di ricerca clinica che può prevedere la partecipazione attiva a sperimentazioni terapeutiche e studi osservazionali multicentrici su scala nazionale.

I pazienti che afferiscono all'ambulatorio di ecografia hanno un percorso preferenziale verso le altre strutture dell'unita' operativa (endoscopia, day hospital, reparto di degenza,day service) qualora il comportamento della malattia lo richieda e/o necessitano di approfondimenti diagnostici. L'attività' ambulatoriale ordinaria (ecografia addome superiore ed inferiore,ecografia delle anse intestinali,ecografia con mezzo di contrasto) si svolge nei giorni di lunedì  a venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 14.00. Per quanto riguarda l'ecocontrastografia con mdc di seconda generazione(CEUS) si ribadisce che viene eseguita mediante regime ambulatoriale mediante impegnativa. Dal lunedì al venerdì vengono inoltre eseguiti esami di ecografia interventista in regime di ricovero (day hospital o degenze): biopsie epatiche eco guidate per malattie diffuse del fegato, fine needle biopsy per lesioni focali, trattamento loco-regionale dell’epatocarcinoma e metastasi mediante alcolizzazione e termoablazione a RF o MW (quest’ultime RF/MW effettuate sotto sedazione cosciente alla presenza di un anestesista). E’ inoltre possibile essere sottoposti prossimamente ad indagini ordinarie in regime di libera professione (intramoenia). Gli operatori del servizio hanno partecipato  a vari eventi formativi/ e come relatori.

 

 Epatologia
 

Direttore:

Dr. Riccardo BALLANTI

Telefono:

+39 06 3306 2245
C.P.S.E: Sig.ra Manuela NATALE
Telefono 06 3306 2245 - 2475

Modalità di prenotazione
prenotazione diretta:

Prenotazione al reparto Lunedì-Venerdì: 8.00 - 14.00  e 14.30-17.00
Sabato: 8.00-14.00 Tel +39 06 3306 2245 - 2373;
cassa ticket del presidio
Attività: trattamento e follow up epatiti croniche, prevenzione epatocarcinoma, malattie vie biliari.

AMBULATORIO Epatologico e  Malattie Rare

Responsabile Dott. Riccardo BALLANTI
  Dott. Angelo DEZI
Dott.ssa Alessandra MORETTI
C.P.S.E: Sig.ra Patrizia LAPPA
Telefono 06 3306 2245 - 2475
Modalità di prenotazione
prenotazione diretta:
Prenotazione al reparto Lunedì -Sabato: 8.00 - 14.00
altrimenti attraverso il ReCUP Regionale numero verde 80 33 33;
cassa ticket del presidio
Attività: trattamento e follow-up epatiti croniche, prevenzione epotacarcinoma, malattie vie biliari

REPARTO DI DEGENZA


Orario visitatori:

Tutti i giorni:  12.30-13.30 - 18.30- 19.30

Colloqui con i medici del reparto: 12.30 - 13.30 dal lunedì al venerdì
 

C.P.S.E: Sig.ra Manuela NATALE
Telefono 06 3306 2444 - 2416
Posti Letto 4
Attività: malattie epatiche, gestione paziente scompensato, trattamento epatocarcinoma
(alcolizzazione, termoablazione), endoscopia diagnostica ed operativa vie biliari

DAY HOSPITAL

C.P.S.E: Sig.ra Patrizia LAPPA
Telefono 06 3306 2444
Posti Letto 1
Attività: trattamento e follow-up epatiti croniche, prevenzione epatocarcinoma, malattie vie biliari. Endoscopia diagnostica ed operativa delle vie biliari

Ulteriori informazioni sulla U.O.C.

1. Screening cancro colorettale : dal novembre 2002 sono in corso due studi di fattibilità per lo sceening del cancro colorettale, in collaborazione con i medici di famiglia e l'Agenzia per la Sanità della Regione Lazio. Scopo degli studi è identificare la modalità più efficacie di screening ( sangue occulto metodo immunologico vs metodo standard, colonscopia, sigmoidoscopia ).

2. Progetto GECOSAN : progetto educazionale in collaborazione con Ministero della Università e della Ricerca Scientifica, Enea ed unità di Gastroenterologia Ospedale San Filippo Neri, per la medicina basata sull'evidenza. Lo scopo della ricerca su base triennale è la creazione di una piattaforma digitale per medici ospedalieri e medici di famiglia,che permetta l'aggiornamento continuo dei dati e la E.C.M.